Riciclo creativo & Eco-Design in Toscana: centro tavola e sagnaposti natalizi dalla natura

Riciclo creativo & Eco-Design in Toscana: centro tavola e sagnaposti natalizi dalla natura
C’è un pettirosso che da due anni sverna sul nostro terrazzo. E’ tornato oggi dopo una lunga estate trascorsa chissà dove, l’ho pensato spesso dalla primavera in qua, chiedendomi se l’avrei rivisto con i primi freddi.

centrotavola-riciclo-natura-dettaglio-cristina-sperotto

 Oggi mi è preso un colpo al cuore quando l’ho scoperto poggiato ad uno dei nostri frangivento bianchi, mentre mi fissava e pareva scodinzolare per salutarmi. Gli ho subito messo del cibo davanti alla porta a vetri, come ero solita fare l’inverno scorso, e lui è arrivato, un po’ mi fissava e un po’ beccava a terra. Sarà di nuovo il mio compagno quotidiano: mentre lavorerò al computer seduta al tavolo, guarderò fuori e lo vedrò lì, venire e rivolare di continuo, sbirciando dentro casa ogni tanto per vedere che faccio. Con la neve il suo sottogola arancio-rosso sembrerà ancora più brillante. Che bell’inverno mi aspetta e che emozioni forti sa regalare la natura solo osservandola.

segnaposto-2-riciclo-natura-cristina-sperotto

Nel mondo dell’agriturismo bio Le Ceregne si vive letteralmente a contatto con la natura, immersi in un silenzio rotto solo dai cinguettii e dallo scricchiolare del legno. Trascorrere una vacanza immersi nel verde ci offre l’opportunità di riconnetterci profondamente a noi stessi, uscendone rigenerati e pronti a generare soluzioni creative per il nostro benessere. Questo ve lo posso assicurare perché l’ho vissuto in prima persona e prima o poi ve lo racconterò. Al di là delle vacanze bio e green, ogni più piccola occasione di stare nella natura può offrirci grandi sensazioni e possibilità di creare. Da una semplice passeggiata nel bosco si può tornare a casa con un tale ricco tesoro – raccolto sempre con totale rispetto verso l’ambiente – da fare impallidire anche l’anello più prezioso. Questo ai miei occhi di eco-creativa ovviamente. Passeggiando si possono raccogliere rami, foglie, bacche e se siete al mare conchiglie, sabbia, legni sbiancati dalla corrente dell’acqua. In ogni angolo del nostro Pianeta la natura è pronta a regalarci qualcosa, come per ricordarci che tutto c’è già, mentre siamo noi, con la nostra mente razionale, che ci ostiniamo a vivere nel senso di mancanza.

Oggi creiamo qualcosa per la tavola in tema natalizio e per farlo non dobbiamo fare altro che… passeggiare. Camminando all’aria aperta prendiamo l’abitudine di raccogliere le forme naturali che colpiscono la nostra attenzione (sempre, mi raccomando, senza nuocere all’ambiente e rispettando i divieti) e ad usarle quindi per creare ciò che ci serve o che desideriamo. Più ci alleniamo a fare questo e più in noi il concetto di eco-sostenibilità germoglierà in un nuovo eco-comportamento.segnaposto-riciclo-natura-cristina-sperotto


Di seguito il tutorial per realizzare centrotavola e segnaposti natalizi con elementi naturali, questo vuole essere un mio piccolo dono fotografico speciale alle mie amiche Giada ed Elena de Le Ceregne, nel quale riconosceranno la morbida corteccia profumata che circonda la loro eco-realtà. Mi piace pensare i piatti del ristorante bio decorati con il calore della natura anche per Natale, ma loro in verità lo fanno già tutto l’anno ed è anche per questo che ogni cosa lì è così speciale.

Buone Felici Feste a Tutti!

OCCORRENTE PER CENTROTAVOLA:

occorrente-riciclo-natura-cristina-sperotto

cortecce lunghe

pigne / elementi naturali

conchiglie

corda

lana rossa

colla a caldo

 

PROCEDIMENTO:

STEP 1: raccogliere delle cortecce tra le mani e legarle insieme con della corta

STEP 2: chiudere a ghirlanda le cortecce, fissando ancora con la corda

STEP 3: decorare le cortecce con della lana rossa

STEP 4: incollare rami, conchiglie ed elementi naturali sulle cortecce come decorazione

step-1-2-3-4-centrotavola-riciclo-natura-cristina-sperotto

RISULTATO: inserire al centro del lavoro un vaso in vetro con una candela

risultato-centrotavola-riciclo-natura-cristina-sperotto

 

OCCORRENTE PER SEGNAPOSTO:

occorrente-riciclo-natura-cristina-sperotto

una corteccia lunga

conchiglie ed elementi naturali

lana rossa

colla a caldo

PROCEDIMENTO:

STEP 1: avvolgere attorno alle dita la corteccia

STEP 2: fissarla con della lana rossa

STEP 3: decorare il segnaposto con elementi vari

STEP 4: ecco il risultato

step-1-2-3-4-segnaposto-riciclo-natura-cristina-sperotto
Cristina-Sperotto-a768-199x300Chi è Cristina Sperotto

Sono una creativa dei materiali di scarto, ho reso la mia passione d’infanzia la mia professione, ovvero manipolare e trasformare materiali e colori. Attraverso il mio lavoro di eco-creativa cerco di dare il mio piccolo contributo alla crescita delle coscienze individuali. Così, attraverso i processi della trasformazione e della creazione, condotti nel divertimento mio e degli altri, impariamo insieme l’elasticità nel trovare nuove soluzioni per il benessere proprio e di tutte le parti, sensibilizzando contemporaneamente il nostro spirito ecologico e il nostro senso etico.

 

BlogOrk’Idea Atelier

FacebookOrk’Idea Atelier