Pranzo di Ferragosto in Agriturismo Arezzo!

Pranzo di Ferragosto in Agriturismo Arezzo!
Pranzo di Ferragosto in Agriturismo Arezzo:

cibo, natura, tradizione e freschezza!

Incontrarsi per il pranzo di ferragosto è una tradizione per gruppi di amici e famiglie che vogliono trascorrere una giornata in relax e all’aria aperta.
Il nostro agriturismo in riva al Lago di Montedoglio offre un panorama insolito ed indimenticabile della Valtiberina Toscana, dove passeggiare all’aria aperta in riva al lago o in cima al Monte Fungaia da dove si gode un panorama su tutta la Valtiberina Toscana e Umbra.

Il nostro menù per il Pranzo di Ferragosto offre piatti genuini con ingredienti provenienti dalla nostra azienda agricola biologica e da aziende agricole locali, tutto fresco, stagionale e a km. zero!

Pranzo di Ferragosto in Agriturismo Arezzo

corso di cucinaMENU’

Fantasia di antipasto toscano

Maltagliati di grano antico verna, pomodorini e basilico
Ravioli al profumo di limone con scaglie di pecorini stagionato

Anatra in porchetta con patate al forno ed insalata di stagione

Dolci della casa con vinsanto
Acqua e vino de Le Ceregne, caffè e digestivi

Pranzo di Ferragosto in Agriturismo Arezzo

Costo:
- adulti 35,00 euro
- bambini 4 – 12 anni 20,00 euro
- bimbo 0 – 3 anni gratuito

 

*chiedi informazioni a prenotazioni@leceregne.it o telefonaci: 347 – 8439063 / 0575 791088 

Richiedi disponibilità per questa offerta


Pranzo di Ferragosto in Agriturismo ArezzoPranzo di Ferragosto in Agriturismo Arezzo

Da sapere su di noi Agriturismo Le Ceregne Bio:

La nostra cucina toscana fonde la genuinità degli ingredienti e la tradizione delle ricette che si tramandano da generazioni. La nostra filosofia è di offrire piatti tipici e tradizionali della Valtiberina Toscana, terra di confine fra Romagna e Umbria le cui tradizioni culinarie, varcando il confine immaginari delle mappe caratterizzano alcuni dei nostri piatti, come i passatelli, i ravioli ed i tortelli di patate di origine romagnoli o le salsicce con il finocchio che provengono dall’Umbria.

Oltre a piatti tipici come la “panzanella”, la “minestra di pane”, il “sugo finto”, la “bruschetta”, i“crostini neri” e “la pasta fatta in casa”, la nostra cucina si distingue per piatti a base dicinghiale e cacciagione, funghi porcini e tartufi raccolti esclusivamente nei nostri boschi.

Inoltre il nostro Agriturismo BIO, grazie alle abilità culinarie di Mamma Antonella nel 2001 ha vinto il primo premio alla gara di cucina contadina che si è tenuta all’interno della manifestazione “I Cento Gusti dell’Appennino”, con il piatto “Cinghiale al forno con Funghi Porcini”.

Fra i vari piatti del ristorante, numerose combinazioni vegetariane e vegane, ispirate alla cucina tradizionale toscana, come la “pappa al pomodoro” e la “zuppa di farro”.